tatuaggi

David Beckham condivide la dolce storia dietro il Tattoo Pact con Brooklyn

Padre e figlio legano su inchiostro

Sappiamo tutti che David Beckham ha accompagnato suo figlio, Brooklyn, al negozio di tatuaggi ad aprile per farsi inchiostrare per la prima volta, ma quello che potresti non sapere è che, pochi giorni prima di compiere 18 anni, Brooklyn è quasi andato alle spalle di suo padre a farsi un tatuaggio da solo, il che avrebbe rotto un patto di tatuaggio piuttosto dolce che i due hanno fatto quando Brooklyn era più giovane.

Brooklyn e David Beckham posano per una foto durante la pubblicazione online. Foto: Instagram.

Brooklyn e David Beckham posano per una foto durante la pubblicazione online. Foto: Instagram.

Brooklyn ha fatto cosa??!

Non che tu abbia bisogno dell’ennesimo motivo per invidiare il Beckham, ma i bambini in quella famiglia sono incredibilmente vicini ai loro genitori, e la toccante storia che David Beckham ha condiviso durante una recente apparizione su The Late Late Show con James Corden ne è la prova. Secondo il 42enne, lui e Brooklyn hanno fatto un patto che David sarebbe stato al suo fianco quando si sarebbe fatto il suo primo tatuaggio a 18 anni, ma “quattro giorni prima [del suo compleanno], era con la sua ragazza a Parigi, e mi ha chiamato uno dei miei amici che si occupava di lui e ha detto: ‘Non viene da me, ma Brooklyn è in un negozio di tatuaggi con la sua ragazza.’”

Esso's In realtà una storia carina

La maggior parte dei genitori sarebbe andata fuori di testa nell’apprendere che il loro primogenito stava per essere tatuato, ma non David. Ha chiamato con calma suo figlio e ha ragionato con lui. “L’ho registrato in FaceTime e gli ho detto: ‘Cosa stai facendo, amico?'”, ha spiegato David a Corden. “E lui ha detto: ‘Vado solo a cena.’ E io ero tipo, ‘Sei sicuro di andare a cena?’ E lui diceva, ‘In realtà, papà, sono in un negozio di tatuaggi. Stavo pensando di farmi qualcosa, sto con la mia ragazza.’” Secondo David, ha detto a Brooklyn che era “più che benvenuto” per farsi un tatuaggio se voleva davvero, ma gli ha ricordato il patto che avevano fatto . Ha detto: “Sono tuo padre, e mi sentirei davvero arrabbiato se tu andassi davvero fino in fondo [senza di me]”.

Tatuato proprio come suo padre!

Piuttosto che ferire i sentimenti di suo padre, Brooklyn ha deciso di mantenere la sua promessa e aspettare che il suo 18esimo compleanno venisse firmato, con David al suo fianco. In cambio, David ha portato suo figlio al meglio del meglio… Shamrock Social Club proprietario, Mark Mahoney, che si dà il caso che sia un amico di famiglia. Non solo, ma Brooklyn ha reso omaggio a suo padre modellando il suo primo tatuaggio in assoluto dopo il capo dei nativi americani di David, quindi ora i due hanno un ricordo permanente del loro solido legame padre-figlio.