Christy Mack in “Mad Mack”

La nostra società si è sgretolata in una pattumiera distopica, eppure c’è's Christy Mack, ancora in piedi. Quando iniziamo il nostro nuovo mondo coraggioso è la nuova Eva, anche se ha il controllo dei serpenti e delle tentazioni.

Christy Mack è uno degli esseri umani più belli che abbiamo mai incontrato. Oltre ad essere uno dei sex symbol più desiderati della nostra generazione, coloro che hanno avuto il privilegio di passare anche solo pochi minuti con lei noteranno che emana dolcezza, gentilezza e compassione. Due anni fa ha scattato con noi per un servizio di copertina (le immagini risultanti hanno ispirato centinaia di tatuaggi) e tra il servizio fotografico e la rivista in edicola per appena una settimana, il suo essere è stato devastato da un ex fidanzato. Non abbiamo bisogno di ripassare l’orribile evento, sei ben consapevole dei dettagli. Lo menzioniamo solo perché nulla può smorzare il suo splendore e ha un messaggio per gli altri intrappolati in circostanze abusive. La sua identità, la sua benevolenza, la sua vita e il suo mondo hanno subito un catastrofico assalto fisico ed emotivo, eppure lei è ancora in piedi e ancora sbalorditiva, dannazione.

Nelle pagine seguenti vedrai Christy in tutta la sua gloria e leggerai della sua strada per ritrovare il suo sorriso, sia fisicamente che emotivamente. Ma prima, un video dietro le quinte delle riprese:

Christy Mack ha scattato per la rivista Inked con il suo serpente domesticoChristy Mack ha scattato per la rivista Inked con il suo serpente domesticoChristy Mack ha scattato per la rivista Inked con il suo serpente domesticoChristy Mack ha scattato per la rivista Inked con il suo serpente domesticoChristy Mack ha scattato per la rivista Inked con il suo serpente domesticoChristy Mack ha scattato per la rivista Inked con il suo serpente domestico

Da quanto tempo hai i serpenti??

Ho i serpenti da poco più di tre anni.

Perché i serpenti? Ti identifichi con loro??

Ho iniziato a cercare di possedere serpenti quando ho visto una foto di un bellissimo serpente ratto leucistico del Texas. pensavo fossero bellissime! Non avevo mai nemmeno toccato un serpente prima, ma dopo alcune settimane di ricerca, ho deciso che era qualcosa con cui mi sarebbe piaciuto andare avanti. Dopo quel serpente, ho trovato un serpente tutto nero chiamato Indaco orientale. Dopo alcuni mesi e ancora più ricerche, mi sono interessato alle razze più grandi di serpenti. Ho comprato il mio primo paio di pitoni reticolati, uno platino e uno normale, chiamati Butter and Scotch. Mi sono completamente innamorata e da allora la mia collezione è cresciuta esponenzialmente.