M. Rivers parla di come lasciar fluire la sua musica e di essere un “campione”

https://www.youtube.com/watch?v=x69yt3weSaA

"Il campione è qui."

Il leggendario pugile Muhammed Ali ha reso quella frase una cosa gigantesca. John Cena, diventato attore di wrestling, l’ha rubato e l’ha fatto suo. E mentre questo'è un modo strano per iniziare la storia di un musicista in erba… eccoci qua. M. Rivers' ha appena lasciato cadere la sua canzone "Campione," e ora tutto ha un senso. Una specie di.

M. Rivers è più di un semplice tormentone. La sua canzone ha un potere grezzo e il retroscena dei suoi tatuaggi è altrettanto potente. Ho raggiunto il musicista e discusse la sua canzone, il suo lavoro e il suo inchiostro. Continua a leggere, gente.

Champion è appena uscito lo scorso autunno. Parlami della sua infanzia e della sua uscita.

La prima canzone che ho scritto per l’album parlava della morte di mio padre. Ha ispirato la nascita dell’intero progetto. È stato un momento estremamente difficile per tutti noi della famiglia e ha davvero cambiato la mia vita per sempre. Ha creato una canzone molto speciale in suo onore, ma anche per un ascoltatore da ricevere a modo suo .Volevo scrivere un album pieno di canzoni significative ma anche semplici e che ti facessero venire voglia di ballare.

Ritagliare il suono è stata un’avventura e ha richiesto la parte migliore di un anno, è stato un periodo di transizione per me come musicista. Trascorrere del tempo con la musica che mi ha ispirato, essere in studio con diversi amplificatori e strumenti, passare del tempo con il mio produttore scoprire parti della mia voce su cui non avevo altrimenti lavorato o utilizzato in passato. Costruire una nuova dinamica e un album futuro è stato entusiasmante per me, quindi quando è stato completato abbiamo immediatamente voluto pubblicarlo. Guardo al settore oggi e è un’economia basata sul singolo a cui quasi tutti gli artisti sono ammanettati. Eccomi qui, a spendere due anni su un album e che sia dannato se pubblico solo una canzone. E per la prima volta nei miei quindici anni di carriera ho la proprietà del maestro, grazie ad una grande partnership con la nuova etichetta discografica indipendente Parts + Labor.

Così tante persone chiedono agli artisti del loro processo di scrittura. ho vinto't, ma le loro tecniche che fai sono fuori dai sentieri battuti??

Verrò in studio qualche giorno e prima di iniziare a scrivere o registrare, ascolto musica per un po’ di tempo, e di solito è roba del vecchio catalogo: forse musica soul o rock n roll di fine anni ’60 come ultimamente, e lasciami solo ispirare. Un altro credo che si possa dire che l’abitudine o la tecnica sia quella di spostarsi da uno strumento all’altro, e concentrarsi solo sul momento e lasciare che le idee fluiscano. Scrivere canzoni su say just the guitar sembra restrittivo a questo punto .Immagino che la canzone più strana che abbia mai scritto sia stata mentre dormivo e sono riuscito a registrare l’idea sul mio telefono non appena mi sono svegliato così non l’ho perso. 

Wow, sogno solo cose strane e tu'rifare musica! Roba buona. Comunque, il tuo primo tatuaggio è un omaggio a tuo nonno. Adoro il retroscena, ma tu'lo dirò meglio. Sparare.

Grazie, sì, mio ​​nonno era capitano della 305a squadriglia di artiglieria polacca nella seconda guerra mondiale. Ha volato 44 missioni in aerei come il bombardiere Avro Lancaster e il De Havilland Mosquito, e sono estremamente orgoglioso della mia eredità. Il tatuaggio è una bomba con le ali, la bomba ha l’arte del naso a forma di squalo, rose e croce. È stata realizzata da Justin Gagnon di Hamilton, ON.

Come decidi quali tatuaggi farti e dove farli? Vai sempre dallo stesso artista?

Mi ispiro principalmente ad alcuni dei miei artisti preferiti, quindi sono molto su Instagram in questi giorni e guardo i loro tatuaggi quotidiani. A questo punto, sto cercando di fare alcuni ritratti perché non ne ho, quindi mi sembra appropriato rifinire un abito con pezzi che bilanciano la mia collezione. Detto questo, ho ancora così tanto spazio che sono giù per ottenere un pezzo killer ogni volta che si presenta la situazione, quindi potrebbe essere dire un tradizionale pezzo o un nero e grigio a seconda dell’artista e del posizionamento.

Preferisci uno stile tipico di tat?

Amo molti stili di tatuaggio, ma direi che sono un grande fan dei tatuaggi tradizionali. Contorni solidi e molto nero. Puoi vedere cosa sono a un miglio di distanza, e anni dopo sono ancora fantastici.

Sei appena apparso al Museo di Storia Naturale's Mostra di tatuaggi. Parlami del tuo coinvolgimento lì.

Sì, è un grande onore essere coinvolti lì. Circondato da alcune delle più grandi leggende del settore, volevo solo sostenere la mostra come collega artista di un altro mezzo. Mi è stato chiesto come musicista e grande fan della cultura del tatuaggio di condividi alcune delle storie sui miei tatuaggi, sulla vita on the road e su come musica e tatuaggi siano collegati tra loro.

Tornando alla tua musica, come saranno i prossimi mesi?

I prossimi mesi stanno andando alla grande. Rilascerò il mio secondo singolo dall’album, “Something To Die For”, oltre a girare un video per quello. Suonerò un sacco di spettacoli sulla costa occidentale. Sarò ad Austin per il SXSW e prenoterò un tour estivo!

M. Rivers WallTitolo segnaposto immagine