I tatuaggi nelle forze dell’ordine hanno una nuova possibilità

La vecchia e la nuova politica dei tatuaggi nelle forze dell’ordine

esercito2

Nel corso degli anni i tatuaggi sono diventati più accettati nella nostra società e nella professione, qualcuno ha scelto. Non sono più solo parrucchieri o baristi a presentare con orgoglio una manica o tatuaggi dietro l’orecchio. Al giorno d’oggi puoi trovare figure autoritarie che scuotono una manica.

Se desideri intraprendere una carriera nelle forze dell’ordine e hai tatuaggi che possono essere nascosti con i vestiti, sei fortunato. Ecco un elenco di lavori popolari delle forze dell’ordine che accettano candidati tatuati, con alcune eccezioni per quanto riguarda i tatuaggi elencati di seguito.

esercito3

Corpo dei Marines Il Corpo dei Marines ha rilasciato una nuova politica nel 2016 che è stata aggiornata per quanto riguarda i tatuaggi visibili, secondo ilCorpo dei Marines. Come indicato,

“Ai marines è vietato tatuarsi la testa, il collo, l’interno della bocca, i polsi, le ginocchia, i gomiti e le mani, ad eccezione di un tatuaggio a banda singola di non più di tre ottavi di pollice di larghezza su un dito”

“I marines possono ottenere solo un tatuaggio del braccio inferiore, che deve essere almeno un pollice sotto il centro del gomito e due pollici sopra l’osso del polso.”

“Ai marines è consentito un tatuaggio a banda autorizzato, un singolo tatuaggio o una raccolta di tatuaggi che possono essere coperti dalla mano del singolo marine con le dita estese e unite con il pollice a filo contro il lato della mano”.

“I tatuaggi visibili sulla parte superiore della gamba possono estendersi verso il basso e intorno alla gamba su tutti i lati non più vicino di due pollici sopra il centro del ginocchio quando la gamba è dritta, ma non devono essere più grandi della mano del singolo Marine con le dita estese e unite con il pollice a filo contro il lato della mano.”

“I marines possono ottenere solo un tatuaggio per la parte inferiore della gamba, che deve essere almeno due pollici sotto il centro del ginocchio. Ai marines è consentito un tatuaggio a banda autorizzato, un singolo tatuaggio o una raccolta di tatuaggi che possono essere coperti dalla mano del singolo marine con le dita estese e unite con il pollice a filo contro il lato della mano.

Tieni presente che se qualche marine viola queste nuove regole, può finire il suo tour ma gli viene rifiutato di farne un altro. Tuttavia, qualsiasi marine che sia stato lì prima che venisse introdotta la nuova politica, non è interessato dal cambiamento. Ma tutti i Marines, specialmente i nuovi arrivati, devono essere informati e istruiti sulla nuova politica del tatuaggio, dai loro comandanti.

Army8

AFP PHOTO/Johannes EISELE (il credito fotografico dovrebbe leggere JOHANNES EISELE/AFP/Getty Images)

Esercito5

esercito degli Stati Uniti La politica del tatuaggio per l’esercito degli Stati Uniti è simile alle regole dei Marines con alcuni punti più specifici in base al loroTatuaggio & Manuale del corpo, così come il loro manuale sulla modifica del corpo. Come indicato,

“Esempi di mutilazione del corpo includono, ma non sono limitati a:

  • Biforcazione della lingua (scissione della lingua)
  • Ear gauging (fori allargati nel lobo dell’orecchio che indossano Ear gauging (fori allargati nel lobo dell’orecchio, che sono oltre la dimensione del foro post per chi indossa l’orecchino conservativo non più di 16 mm) che indossa, non più di 1,6 mm)
  • Forma innaturale dei denti Forma innaturale dei denti
  • Puntare l’orecchio (o elfo)
  • Scarificazione (taglio per creare cicatrici intenzionali)
  • Modifiche del corpo ai fini della sospensione Modifiche del corpo ai fini della sospensione (sospensione mediante ganci per il corpo) (sospensione mediante ganci per il corpo)”

I soldati che hanno prestato servizio prima dell’entrata in vigore della nuova politica non sono interessati, tuttavia, se decidono di farsi un nuovo tatuaggio, la nuova politica si applicherà anche a loro. Come indicato nel manuale,

“La politica è uguale per le adesioni e gli attuali Soldati;

  • I soldati attuali possono mantenere tatuaggi precedentemente autorizzati (nonni).
  • Tatuaggi indecenti ridefiniti
  • Aggiunte restrizioni per le posizioni per i tatuaggi non autorizzati
  • Gli attuali tatuaggi dei soldati saranno documentati nei registri online per proteggerli
  • Soldati con tatuaggi da nonno e aiuto nell’attuazione di questa politica e aiuto nell’attuazione di questa politica”

Esercito6

aeronautica militare L’Air Force, d’altra parte, ha respinto la maggior parte delle regole secondoMilitary.com. Sebbene i tatuaggi sul collo, sulla testa, sul cuoio capelluto, sul viso, sulle labbra e sulla lingua siano ancora vietati, è stata eliminata la “regola del 25%”, che un tempo limitava i tatuaggi che coprivano più di un quarto di una parte del corpo visibile..

esercito4

I nuovi aviatori possono ottenere qualsiasi dimensione su petto, braccia, gambe e schiena, purché non sia un tatuaggio offensivo e osceno all’interno delle linee guida. SecondoAirForce.com,

“TATUAGGI, MARCHE E PIERCING

Gli aviatori sono soggetti a severi requisiti e restrizioni relativi alle modifiche del corpo. Se hai intenzione di farti un tatuaggio o altre modifiche al corpo, considera attentamente il posizionamento, le dimensioni e il contenuto prima di procedere. Sono vietati tatuaggi, marchi o piercing in qualsiasi parte del corpo che pregiudichino il buon ordine e la disciplina, o di natura tale da arrecare discredito all’Aeronautica Militare, sia in uniforme che senza. Ciò include modifiche oscene o che sostengono la discriminazione sessuale, razziale, etnica o religiosa. Anche se rettificate, le cicatrici eccessive derivanti dalla rimozione del tatuaggio possono essere squalificanti. Tuttavia, i tatuaggi non sono completamente squalificanti. Non ci sono limiti di dimensione o area per i tatuaggi autorizzati sul petto (sotto un colletto aperto), sulla schiena, sulle braccia e sulle gambe. Sono vietati tatuaggi, marchi e segni del corpo su testa, collo, viso, lingua, labbra e cuoio capelluto. I tatuaggi a mano sono limitati a un tatuaggio ad anello a banda singola, su un dito, su una mano.

Army7

tenente comandante Charles Fenno Jacobs (1904-1975) per la Marina degli Stati Uniti

(Foto: ©File fotografico generale del Dipartimento della Marina. Amministrazione degli archivi e dei registri nazionali)

Marina americana La Marina ha rilasciato una nuova serie di regole che sono entrate in vigore il 30 aprile 2016 e offre il massimo margine di manovra quando si tratta di tatuaggi nelle forze dell’ordine, secondoThe Navy Times. I marinai possono farsi tatuare le maniche, i tatuaggi sui polsi, persino i tatuaggi sulle mani e sul collo, o dietro l’orecchio se è piccolo, non più di 1 pollice. Come affermato, la nuova politica consentirà ai marinai di avere:

“Avere tatuaggi multipli o grandi sotto il gomito o il ginocchio, compresi i polsi e le mani, consentendo in modo efficace i tatuaggi sulle maniche che possono essere visti anche indossando uniformi a maniche corte."

Marina1

Foto di The LIFE Picture Collection.

"Avere un tatuaggio sul collo, che include dietro l’orecchio, e non può superare 1 pollice di lunghezza o altezza in una o entrambe le direzioni. I marinai con tatuaggi visibili saranno ora idonei per il reclutamento o per guidare le reclute al campo di addestramento a Great Lakes, nell’Illinois. Questi incarichi difficili spesso danno ai marinai una gamba in più per fare carriera. “

poliziotto

Poliziotto Servendo il tuo stato come ufficiale di polizia, sei tenuto a seguire principalmente le regole di applicazione della legge richieste per il Corpo dei Marines e l’esercito degli Stati Uniti, tuttavia, potresti avere ancora molto più margine di manovra quando si tratta del resto del tuo corpo. Come ufficiale (varia anche da stato a stato) di solito non sei limitato alle dimensioni, ma al design e al significato del tatuaggio, nonché alla posizione (i tatuaggi su mani, collo, testa sono vietati).

poliziotto

fotografato da Mikey B

SecondoTim Dees, un poliziotto in pensione del dipartimento di polizia di Reno e professore di giustizia penale.

“Le politiche variano su questo. Alcuni dipartimenti sembrano consentire i tatuaggi a maniche lunghe purché non vi siano contenuti offensivi (svastiche, insulti razzisti, parole o immagini oscene, ecc.)

poliziotti3

fotografato da Michael Counihan