Cultura

Dai un’occhiata allo spot del Super Bowl di Danny Trejo

Danny Trejo, uno dei tizi più cattivi di Hollywood, mostra la sua rabbia e inchiostro in un nuovo spot del Super Bowl per Snickers. Quando abbiamo chiacchierato con lui qualche anno fa, ci ha regalato il magro sul petto: “Quello sul mio petto ottiene il maggior riconoscimento. È stato fatto da Harry “Super Ebreo” Ross. Lo abbiamo fatto in tre penitenziari. È fatto a mano con ago e filo, vecchia scuola. Abbiamo iniziato nel 1965, credo. Lo abbiamo fatto a San Quentin, Folsom, poi Soledad. Ho fatto il contorno, poi sono stato cacciato da Quentin e poi mi sono trasferito a Folsom. Quindi mi ha seguito. Harry 'Il super ebreo Ross, amico. È morto. È diventato un ottimo tatuatore. Quindi odiava questo perché era il suo primo. Sai, perché è migliorato. [Ride.] Ma lo ha anche reso famoso”.

Mentre il lavoro di Trejo è fine, solo tre dei suoi pezzi sono stati fatti nel tintinnio. Il suo aspetto da duro è una giustapposizione completa con la sua natura premurosa. Bene, il mio lavoro è disarmare chiunque, immediatamente. Sono il primo ragazzo a salutare. Sono il primo a dire: “Dio ti benedica, come stai?” E questo li disarma. Molte volte quando interpreti questo cattivone nei film, molti ragazzi ti guarderanno come, “Oh, pensi di essere cattivo?” e subito dirò [prende una voce dolce]: “Ciao, come stai?”

È un cucciolo di golden retriever bloccato nel corpo di un pitbull. Trejo è forse più Marcia Brady che un duro di strada che brandisce un’ascia, almeno all’interno.

Disponibile su INKEDSHOP.COM: Unisex

Disponibile su INKEDSHOP.COM: Unisex "Birra, pancetta e sule" Maglietta di Dpcted Apparel