Architettura

Casa Aboobaker

Progettata da Nico van der Meulen Architects, House Aboobaker si trova sul Limpopo, il Tropico del Capricorno dove il caldo è eccessivo, soprattutto nei mesi estivi, e richiede un trattamento specializzato per garantire un’alterazione. L’obiettivo era trasformare l’aspetto dell’esistente casa in mattoni faccia a vista visivamente poco attraente con tetti a volta, piccole finestre in qualcosa di sorprendente e moderno.

La dimensione dello stand è di 1132 mq e la casa a un piano esistente era di un totale di 343 mq. Sono stati aggiunti ulteriori 151 mq e le modifiche interne sono state estese.

È stato fatto largo uso di acciaio in varie forme, ampia vetrata apribile e superfici a doppio volume, per far entrare quanta più luce naturale possibile, con controllo solare per far entrare il sole in casa solo in inverno e un leggero, ben struttura coibentata che si raffredda velocemente la sera, migliorando così la sensazione di spazio mentre crea un raffreddamento naturale attraverso l’uso dei giochi d’acqua e della piscina.

Werner ha “aperto” i soggiorni esistenti, creato spazi a doppio volume e all’interno di questo spazio ha progettato una scala magnifica e distintiva che è diventata una caratteristica importante all’interno della casa, evidenziata da un’illuminazione di design specializzata.

Per consentire alla scala di “galleggiare” Nico ha pensato alla soluzione di un blocco di cemento interrato di 6 metri cubi in cui era ancorata la scala, rimuovendo le 4 colonne in acciaio che l’ingegnere ha insistito nel posizionare sotto di esso.

Era fondamentale dare un’atmosfera aperta ai soggiorni, che potessero aprirsi per sfruttare appieno la vita interna/esterna, integrandosi con i giochi d’acqua e il giardino paesaggistico professionale in linea con le condizioni meteorologiche locali. A tal fine sono state ampiamente utilizzate porte a soffietto senza telaio, che hanno permesso alla casa di diventare una veranda quando richiesto.

L’ala della camera da letto completamente separata della casa è stata aperta per includere vaste distese di vetro e vi si accede da un ponte esistente sulla piscina esistente che aveva mattoni di vetro che la rendevano molto calda, quindi è stata aperta montando porte scorrevoli in vetro su entrambi i lati per creare sempre una ventilazione a tiraggio incrociato e racchiusi in persiane orizzontali in acciaio per il controllo del sole.

Il design complessivo dell’esterno è stato influenzato da Rick Joy dell’Arizona negli Stati Uniti, specializzato in case che incorporano l’uso di rivestimenti in acciaio corten arrugginiti e sigillati naturalmente, persiane e gli elementi strutturali di base per creare un edificio a casa in una zona climatica temperata.

Inizialmente il committente voleva ridisegnare solo la parte anteriore della casa, che comprendeva l’ingresso, il soggiorno e le aree di intrattenimento, ma alla presentazione del concept fu così sorpreso che fu presa la decisione di includere l’ala della camera da letto e il passaggio pedonale, creando un rinnovamento totale complessivo di una casa “stanca” in una casa moderna, leggera e ariosa, facile da vivere con gli spazi abitativi avvolti intorno a una scintillante piscina.

Il dipartimento di interior design degli architetti, M Square Lifestyle Design, gestito da Phia van der Meulen, è stato responsabile del design degli interni.

Phia ha un master in architettura e quasi dieci anni di esperienza presso Nico van der Meulen Architects e comprende l’approccio olistico generale tra architettura e interni, ed è stato incaricato dai clienti di progettare tutte le finiture che includono illuminazione, infissi e accessori, rivestimento , oltre a specificare i mobili che sono per lo più Molteni provenienti da M Square Lifestyle Necessities.

L’uso di persiane esterne ha influenzato il disegno delle linee orizzontali delle scanalature sulla parete in gesso a doppio volume nella sala da pranzo, per creare interesse e carattere a una parete altrimenti noiosa, che è stata ulteriormente valorizzata da basse sporgenze orizzontali con caminetto incorporato e selezionati opere d’arte. I colori della vernice sono stati scelti con cura per completarsi a vicenda, così come l’acciaio corten arrugginito che ha aggiunto interesse creativo.

La scala che porta al primo piano è stata ulteriormente valorizzata dalle lampade a sospensione Floss che portano lo sguardo verticalmente verso il soffitto a doppio volume, creando un’area complessiva e piacevole integrata.

L’area del patio/braai della piscina è incapsulata da una parete in legno a doghe orizzontali che avvolge la parte inferiore del soffitto, splendidamente illuminata e si riflette intenzionalmente nella piscina verniciata di nero con un rivestimento in legno che crea l’illusione di racchiudere questo spazio.

Visualizza il sito web